Inquadramento badante: cos’è?

Febbraio 28, 2024

Inquadramento badante: cos’è?

Inquadramento badante: le badanti (e in generale tutte le persone che fanno lavoro domestico) vengono inquadrate in un livello.

Cosa significa? Che in base alla tua formazione e alle attività che svolgi, fai parte di una certa categoria, di un certo livello. Più è alto il tuo livello e più il tuo stipendio sarà alto.

inquadramento badante

Quali sono i principali livelli per badanti?

I livelli principali sono:

  • Livello A super: per chi fa compagnia a persone autosufficienti e non fa altre attività;

  • Livello B: per gli assistenti familiari generici;

  • Livello B super: per chi assiste persone autosufficienti e fa attività per la casa (pulizie, preparazione dei pasti…);

  • Livello C super: per chi assiste persone non autosufficienti e fa attività per la casa (pulizie, preparazione dei pasti…);

  • Livello D super: per chi ha una specifica formazione professionale e assiste persone non autosufficienti e fa attività per la casa (pulizie, preparazione dei pasti…); per rientrare in questo livello, bisogna essere in possesso di uno specifico diploma e consegnarne al datore di lavoro una copia.

Per frequentare i corsi che danno accesso al livello D super si ha diritto a dei permessi aggiuntivi: per saperne di più, leggi il nostro articolo sulla formazione per badanti.

Se vuoi conoscere qualche dettaglio in più visita il sito di Assindatcolf, l’Associazione Sindacale Nazionale dei Datori di Lavoro Domestico.

Condividi questo articolo

Hai una domanda su questo articolo? Scrivila qui sotto

Torna in cima